ADOZIONE, UN GESTO D’AMORE E DI RESPONSABILITA’

L’adozione di un cane è un grando gesto d’amore, è la scelta di salvare una vita ed aggiungere un membro alla propria famiglia. Dal giorno dell’adozione spetterà a voi prendervi cura di quel piccolo cuore, amarlo e far sì che possa essere felice. E’ una scelta importante, si tratta di un impegno costante (anche economico) che si protrarrà per anni e che quindi deve essere fatta solo dopo un’attenta riflessione, con consapevolezza e responsabilità.

Ecco alcuni fattori su cui occorre riflettere per capire se l’adozione è la scelta giusta e per capire quale tipo di cane è adatto alla vostra vita.

  • TEMPO: il cane, come qualsiasi altro essere vivente, ha bisogno di cure, dedizioni e attenzioni, ma è anche un animale sociale, che necessita di movimento, stimoli ambientali e contatti con i suoi simili. Un cane lasciato solo 8/10 ore consecutive al giorno, che sia in casa o in giardino, è sicuramente un cane infelice: il cane ha bisogno di interagire con voi, di giocare, di passeggiare insieme a voi ed anche di essere educato da voi, e tutto questo richiede tempo da dedicargli.
  • SPAZIO: avere un giardino o una casa spaziosa non sono requisiti fondamentali per adottare un cane ma sono cose da tenere in considerazione nella scelta del cane da adottare; alcuni cani non amano stare chiusi in spazi ristretti ed hanno necessità di stare all’aperto per più tempo rispetto ad altri. E’ importante sapere che il giardino non è mai un sostitutivo delle passeggiate: la passeggiata per il cane è un momento di interazione con voi e con il mondo esterno, fondamentale per il suo benessere psicofisico.
  • FAMIGLIA: quando il nucleo familiare è composto da più persone è necessario che tutti i membri della famiglia siano concordi sulla decisione. Inoltre, in presenza di bambini piccoli occorre prestare particolare attenzione alla scelta del cane da adottare, poichè non tutti i cani (a causa della loro indole e del loro trascorso) sono adatti alla convivenza con i bimbi. In ogni caso non bisogna mai lasciare i bambini da soli con un cane perchè, per quanto mansueto esso sia, l’imprevisto può sempre accadere.
  • SPESA: prendersi cura di un animale domestico comporta alcune spese inevitabili: controlli periodici dal veterinario e vaccinazioni regolari sono fondamentali per la sua salute, ed è possibile che nel corso del tempo si debba far fronte a spese impreviste dovute a malattie od interventi chirurgici. Inoltre è necessaria un’alimentazione sana ed equilibrata, che apporti i giusti nutrienti per il suo benessere.

Chiedetevi a cosa siete disposti a rinunciare e cosa siete disposti a fare per il vostro futuro cane: un cane sereno e ben educato può andare praticamente ovunque ormai, ma possono esserci degli imprevisti da affrontare… siete disposti a rinunciare ad avere sempre una casa pulita ed in ordine? siete disposti a rinunciare a quel paio di scarpe che tanto amate ma che potrebbe rosicchiare? Potete sopportare peli su divani, pavimenti e vestiti? Potete rinunciare al calore del vostro letto nelle gelide mattine d’inverno, quando vi chiederà di uscire per fare pipì? Siete disposti ad accettare che alcune volte possa fare i suoi bisogni in casa?

Se tutto quello che avete letto fin’ora non vi spaventa e siete pronti ad affrontarlo, non vi resta che godere della parte più bella ed insostituibile dell’adozione:

UN AMORE IMMENSO CHE VI RIEMPIRA’ DI GIOIA LA VITA!

Nella scelta del vostro compagno di vita vi suggeriamo di tenere in considerazione principalmente l’attitudine caratteriale del cane, che deve essere compatibile con il vostro stile di vita. Aspetto fisico, età e razza sono fattori secondari nella scelta, in quanto è il carattere a fare la differenza. Spesso si tende a preferire un cucciolo, che con la sua tenerezza e simpatia ci ruba il cuore, ma la gestione di un cucciolo comporta molte più difficoltà ed impegno di quella di un cane già adulto; molti inoltre sostengono che un cucciolo, crescendo in famiglia “si affezioni di più”, ma non è così! Il cane si affeziona alle persone con cui stabilisce relazioni, tramite esperienze piacevoli e gratificanti, indipendentemente dalla sua età. I volontari, che conoscono bene ogni singolo cane ospite del canile, potranno sicuramente consigliarvi e guidarvi nella scelta più adatta a voi.

DOPO L’ARRIVO A CASA

L’arrivo a casa del cane spesso richiede un po’ di pazienza da parte degli adottanti: per il cane non è chiara la situazione, lui ancora non sa di essere stato salvato e destinato ad una vita piena di amore, lui si trova in un ambiente nuovo, pieno di odori e rumori a lui sconosciuti. Dategli un po’ di tempo per ambientarsi, facendogli capire che si trova al sicuro e che non gli accadrà nulla di male; ricordate che alcuni cani provenienti dal canile possono avere dei trascorsi difficili e quindi possono avere maggiori difficoltà nel fidarsi degli esseri umani. Non preoccupatevi e non desistete se per i primi giorni staranno un po’ distanti o vi sembreranno diffidenti: vedrete che in poche settimane si sentiranno a casa e costruiranno un meraviglioso rapporto con voi!

Anche in questa fase i volontari possono esservi di aiuto, non esitate a contattarci per avere consigli e sostegno!

Rifugio Cascine Rossi

Il Rifugio Cascine Rossi si trova a Casale Monferrato, a poca distanza dal casello autostradale “Casale Monferrato Sud”. Uscendo dalla Zona Industriale di Casale, percorrendo la Strada Provinciale verso Valenza, giunti alla prima rotonda occorre girare a destra, seguendo l’indicazione “Cascine Rossi”. La prima costruzione sulla sinistra è il rifugio.

Dati Associazione

Lega Nazionale per la Difesa del Cane – sezione di Casale Monferrato

Strada Valenza 31
Casale Monferrato (AL) 15033

P.IVA 02299730065
C.F. 91013490064